LA PARTENZA DAL VILLAGGIO

 

Era giÓ il tramonto e nell'infuocato cielo

parevan le palme verso le fiamme protese

tu mi eri accanto e nello sguardo un velo

capir mi fece il dolor  che nel tuo cuor discese.

 

Domani sarem partiti per un lontano porto

e quel dolor facea apparir le ore un lampo

e perder quell'attimo vissuto con trasporto

senza un abbraccio, soli nel lavorato campo

 

poi ci guardammo, rigate eran le gote

lacrime salate eran scese a bagnar labbra mute

poi caddero sulle mani che si stringevamo vuote

del lavoro che abbandonavamo in magni ignote

 

Paolo Cason  Aprile 2009

 
 
  REGISTRATI